Varese Liberty Tour

Art & Culture city sightseeing

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Varese Liberty Tour

Varese Liberty Tour

Il Liberty o Stile Floreale è un forma d'arte italiana trasversale, che deriva  dall'Art Deco e che coinvolge, oltre la pittura, molte arti minori e l'artigianato, con lo scopo di opporsi alla pianificazione indotta dalla industrializzazione che ormai aveva invaso tutti gli aspetti della vita.

Il termine Liberty deriva dal nome dell’inglese Arthur Lasenby Liberty (1858-1919), commerciante londinese di oggetti d’arte e di alta qualità destinati al largo consumo. 

L'obiettivo del Liberty fu quello di migliorare, decorandoli, gli oggetti prodotti dalle industrie per evitare di banalizzare la produzione in serie, con l'automatico rifiuto dei consumatori.
Le decorazioni preferite derivavano da forme stilizzate dai tipici colori pastello, ispirate al Dolce Stil Nuovo, di fiori, frutta e grappoli d’uva, anfore, corone d’alloro, uccelli del paradiso, disegni geometrici, da questo la denominazione alternativa di Stile Floreale.

La storia del Liberty nella Provincia di Varese parte agli inizi del ventesimo secolo grazie all’iniziativa di alcuni industriali, soprattutto milanesi, attratti dalla bellezza del territorio.Questi industriali chiamano un gruppo di giovani architetti come Sommaruga, Stacchini e Gambini che vestono la città con un abito alla moda: un abito Liberty.

Il Liberty - conosciuto anche come Art Nouveau – risponde allo stimolo verso la modernità el’internazionalismo, senza dimenticare le tradizioni artigianali locali e antiche.

La classe media, protagonista dello sviluppo industriale del XIX secolo, usa questo stile come una bandiera: fa progettare edifici in città, fabbriche, grandi alberghi, ville di villeggiatura, sviluppa la rete ferroviaria e pianifica linee di tramvie che collegano tutto il territorio.Le persone accolgono con fermento e fiducia il progresso e si innamorano di questo nuovo stile, espressione del mondo moderno.   

Prenotazione obbligatoria:  tel 0332-287146 / 348 7820329 o  libertytour@moranditour.it

Liberty Tour per le Ville di Varese

Liberty Tour per le Ville di Varese

Facendo un giro per le strade Varesine, a volte si riesce a percepire l’atmosfera che dominava nelle botteghe del corso Matteotti, o nel porticato di Piazza Padella, oggi sostituita dalla ben nota piazza Monte Grappa. Oggi quell’atmosfera può essere rivissuta, grazie all’ambizioso progetto dell’Agenzia Morandi Tour, che con il patrocinio del Comune di Varese e dell’Agenzia del Turismo, ha ideato il primo percorso di city sightseeing europeo dedicato all’Art Nouveau, il Varese Liberty Tour.
Dieci sono le tappe da non perdere prima di lasciare il capoluogo, per un totale di circa due ore e mezza di tour a bordo di pullman di prima qualità, personalizzati e completi di ogni comfort. Ci si districa tra i giardini di Palazzo Estense, Villa Recalcati, Il Palace Grand Hotel e molto altro, compresa una visita esclusiva al Birrificio Poretti e alla cioccolateria Lindt. Le curiosità che si scoprono durante il percorso sono svariate, come l’origine del palazzo oggi sede del Comune, nato dalla geniale seppur rischiosa idea di unire un terreno di campagna non panoramico (la componente visiva era essenziale per i ricchi che cercavano diletto e quiete in queste residenze), ad una collinetta e una villa per creare un maestoso palazzo e un parco che riesce a togliere il fiato al primo sguardo. Come non ricordare poi il Palace Hotel, cuore del tour, di fronte al quale si porge una sorta di riverenza per la sua storia gloriosa e il grande progetto, curato nei minimi dettagli dall’ architetto Sommaruga, che lo rese uno degli alberghi più noti e lussuosi della provincia. Allo stesso modo si resta stupiti dall’ambiziosità dei proprietari di Villa Recalcati, che fornendo ogni tipo di servizio disponibile al tempo, come la corrente e il telegrafo, attirarono nella nostra città ospiti come D’annunzio, la regina Margherita e Giuseppe Verdi. Il Liberty Tour non si limita alla visita e alla scoperta dei luoghi, ma offre diversi eventi periodici che si svolgono per tutta la provincia, e la possibilità di “incontrare” il Liberty anche a tavola, in quanto, da bravi italiani, i ristoratori varesini si sono impegnati a creare piatti come la Pizza Liberty, opera della pizzeria Piedigrotta, e il gelato Liberty.
Insomma, un’esperienza che si vive davvero a 360°.

Tour in pullman Liberty tra Arte, Cultura, Prodotti tipici e Natura

Tour in pullman Liberty tra Arte, Cultura, Prodotti tipici e Natura

Ogni domenica  sarà offerto il servizio del Varese Liberty Tour, il primo city sightseeing della città, un giro città hop on-hop off, in compagnia di esperte guide, a cura di Morandi Tour, patrocinio e collaborazione Provincia, Agenzia del Turismo e Comune.

Un bus parte , alle 10 e poi alle 15 dalla stazione FFSS di Varese, con fermate “sali e scendi” in piazza Monte Grappa, Giardini, Villa Recalcati, Hotel Palace, Funicolare, Birreria Poretti, Villa Panza, con arrivo in stazione FFSS, proprio come in tutte le capitali europee.

 

Every Sunday from May the 10 to November the 1st will be offered the service of the Varese Liberty Tour, the first city sightseeing of the city, a turn city hop on-hop off with experienced guides organized by Morandi Tour, patronage and collaboration of the Province, Agency of the Tourism and the Commune

 A bus departs at  10 am and at 3 pm, from the Varese's FFSS train station, with stops “come up and go down” in Monte Grappa square, Giardini, Villa Recalcati, Hotel Palace, Funicolare and Birreria Poretti. To come back: Villa Panza, Monte Grappa square and the station.

Milano Liberty Tour (Belle Epoque - Art Dèco)

Milano Liberty Tour (Belle Epoque - Art Dèco)

Anche Milano ha subito un forte contatto con lo stile liberty: il Liberty Tour è un itinerario capace di offrire una visione insolita per chiunque abbia voglia e tempo di uscire e ricercare queste curiosità. A Milano avranno luogo due differenti Tour, il Tour Belle Epoque e l'Art Dèco Tour.

Il primo vi permetterà di ammirare meravigliosi edifici risalenti alla Belle Epoque, periodo storico, artistico e culturale tra la fine dell'Ottocento e lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, in cui l'alta borghesia diventa la protagonista della scena urbana. 
Una visita accompagnati da un'esperta guida nella zona di Porta Venezia per ammirare i ferri battuti e le maioliche dipinte di Casa Galimberti, Casa Guazzoni e dell'Ex cinema Dumont in Via Malpighi, per poi proseguire su Viale Piave e ripercorrere le vicende che hanno visto protagonista l'Hotel Diana.
Necessaria tappa in Corso Venezia sarà Palazzo Castiglioni, primo edificio Liberty milanese a firma di Giuseppe Sommaruga e con i ferri battuti di Alessandro Mazzucotelli, per poi addentrarsi nelle vie nascoste alle spalle del corso: qui sorgono tre Case Berri Meregalli, Casa Tensi e Casa Campanini che con le loro facciate decorate ingentiliscono il quartiere e ricordano i nomi di architetti come Pirovano, Arata o lo stesso Campanini. Successivamente ci si potrà spostare nell'attigua zona di Porta Pisacane e Corso XXII Marzo per ammirare Casa Piccinelli di Sommaruga, Casa Frisia in Via Fiamma e alcune facciate di Via Macedonio Melloni. Su Via Pisacane invece due Case Cambiaghi  e Casa Balzarini. E' possibile concludere il percorso alla Palazzina Liberty in Largo Marinai d'Italia

Il secondo, invece, sarà un viaggio nel Liberty milanese in zona Sempione a partire dall’Acquario Civico per poi spostarsi nelle vie Gadio, Saffi, Gioberti e Boccaccio per ammirare Casa Bosisio, due case Maffioretti, due case Binda Castiglioni, Casa Donzelli di Stacchini e Casa Isotta. 
Da Piazzale Baracca poi, su cui si affacciano Casa Laugier di Tagliaferri e la celebre Farmacia Santa Teresa, sarà possibile raggiungere in pullman Villa Faccanoni (oggi clinica Columbus) per potere ammirare le famose statue che fecero scandalo sulla facciata di Palazzo Castiglioni in Corso di Porta Venezia.

Il Milano Liberty Tour si terrà su prenotazione tutte le domeniche da Aprile a Novembre.

Quota individuale di partecipazione: da 35€
Lingue: Italiano e Inglese (Francese e Tedesco su richiesta)

Busto Arsizio Liberty Tour

Busto Arsizio Liberty Tour

Partenza alle ore10.00 ed ore 15.00 dal Museo del Tessile
Da Marzo/Aprile 2017 tutte le Domeniche fino al 30 Ottobre 2017
Quota Liberty Tour comprensiva di bus e visita guidata da Busto-  25,00 euro
Bambini fino a 16 anni - 10,00 euro
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Contributi

Contributi

Con il contributo della provincia di Varese - bando Expo 2014-2015